Di Florinda Fracchiolla1, Tommaso Ferroni1, Barbara Vanoli1, Marco Gori1, Daniele Ciofi2, Mirko Scagnet3, Federico Mussa3, Lorenzo Genitori3
1Fisioterapista, Osteopata c/o Ospedale Meyer, Firenze; 2Coordinatore infermieristico SOs Ricerca infermieristica, presso Ospedale Meyer, Università degli Studi di Firenze; 3Neurochirurgo, Centro di Eccellenza di neurochirurgia, Ospedale Meyer, Firenze

Vengono riportati i risultati di uno studio osservazionale retrospettivo (2014-2018) costruito al fine di valutare l’efficacia del Trattamento Manipolativo Osteopatico (TMO) nei pazienti pediatrici (3 mesi-18 anni) seguiti presso l’UO di Neurochirurgia ad indirizzo pediatrico dell’AOU Meyer di Firenze.

L’Unità Operativa di Neurochirurgia a indirizzo pediatrico dell’Ospedale Meyer di Firenze, rappresenta il Centro di coordinamento della Regione Toscana, per la diagnosi e il trattamento di tutte le patologie neurochirurgiche insorte in età neonatale e pediatrica.
La Neurochirurgia fornisce ogni necessità connessa a questa specialità attraverso competenze specifiche e attrezzature e collaborazioni multidisciplinari finalizzate alla presa in carico del piccolo paziente nella sua globalità, per il consolidamento dei risultati ottenuti.
L’importanza di offrire al paziente un’adeguata care pediatrica ha spinto i vari dipartimenti ad aprire percorsi di cura con altre figure specialistiche, fra le quali l’osteopata…