DI Stefano Guidi

Specialista in Ematologia; Vicepresidente di AIL Firenze ODV (Associazione Italiana contro Leucemie Linfomi e Mieloma)

L’emergenza sanitaria, la riduzione di posti letto per i pazienti non affetti da COVID-19 e il ritardo terapeutico per tanti assistiti hanno messo in luce l’importanza dell’assistenza domiciliare. In ambito ematologico AIL Firenze pur con le attuali difficoltà sta conducendo un grande sforzo per continuare con il massimo impegno nei confronti dei pazienti emopatici e delle loro famiglie.