DI ANTONIO PANTI

Ho conosciuto il collega Rocco Mediati, direttore del servizio di algologia dell’Ospedale di Careggi, sul piano squisitamente professionale quando gli ho chiesto di collaborare sia con l’Ordine, pubblicando su Toscana Medica, sia col Consiglio Sanitario Regionale, per la stesura di linee guida o di percorsi assistenziale relativi ai suoi argomenti di studio e di lavoro.

Subito, insieme alla collaborazione, ne è nato un rapporto umano solido, di stima e di amicizia, che ho potuto sperimentare ancor più sul piano personalissimo della cura dovendo rivolgermi alla sua competenza per problemi personali…